A58-TEEM, telecamere contro scarichi di rifiuti, rave party e corse clandestine

102
Un cancello forzato di recente

A58-TEEM punta le telecamere contro gli scarichi abusivi di rifiuti, i rave party illegali e le corse clandestine cui si sono abbandonati gli inquinatori, i gruppi di giovani e i motocrossisti che, forzando due cancelli, hanno fatto irruzione nei terreni di proprietà della Concessionaria sottostanti il Viadotto Lambro dell’Autostrada. A fronte di riscontri diretti per quanto concerne l’immondizia e sull’onda di varie segnalazioni pervenute in merito ai festini e alle gare, Tangenziale Esterna SpA attiverà, infatti, la videosorveglianza con l’obiettivo di contrastare gli accessi arbitrari nell’area di Riozzo sovrastata dall’Arteria taglia-file e lambita da A1 e Provinciale 17 «Santangiolina». L’installazione di occhi elettronici agli ingressi e in punti strategici delle campagne sormontate dall’Infrastruttura e antistanti il Centro sportivo di via IV Novembre consentirà, dunque, alla società di garantire la maggiore sicurezza invocata a gran voce dai residenti messi in allarme da scorribande che soltanto le Forze dell’ordine possono perseguire. Le immagini riprese dalle telecamere potranno essere visionate, d’altra parte, esclusivamente da Polizia di Stato, Carabinieri, Finanza e Vigili urbani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.