Museo Tecnologia, torna il Kids Sound Fest

48

Torna domenica 24 marzo presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano la Kids Sound Fest, un’intera giornata di svezzamento musicale rock, family friendly e più ricco che mai. Per la sua quarta edizione, la giornata di festa per famiglie dedicata alla musica propone un susseguirsi di laboratori, giochi musicali e performance con oltre sessanta artisti per piccolissimi, piccoli, grandicelli e, naturalmente, mamme e papà. Tantissimi gli spazi dedicati alle famiglie e ai bambini di ogni età, accompagnati o soli. E per un gustoso intermezzo a pranzo o a merenda ci sono i food truck nelle aree esterne e un punto ristoro al chiuso.

Lo spazio 0-3 anni

Visto il super-afflusso dell’edizione 2018, quest’anno i piccolissimi da 0 a 3 anni hanno un ingresso dedicato: via Olona 6. Da qui si arriva velocemente e senza scale alle Cavallerizze, dove sono allestite le sale con i lab musicali su misura per i bebè (e i fratellini), oltre a uno spazio relax, l’angolo delle tisane Yogi e un bar speciale ricco di golosità naturali. Qui si trovano a tutte le comodità del baby pit stop. Nei lab, mamma e papà possono sintonizzarsi sulle frequenze del proprio bebè, volteggiare in un universo sonoro delicato, scoprire le risonanze del corpo, dare forma alla narrazione attraverso la danza e sperimentare l’effetto che la musica ha sui bimbi. I lab sono a cura di Familiarmente, Mamme in Sol, Musindò, Elena Russo, Ocarina, Nati con la Musica e Alessandra Auditore + Francesca Bottone.

La sperimentazione musicale Nintendo e Yamaha

Main sponsor di questa nuova edizione di Kids Sound Fest è Nintendo, che occupa il Padiglione Aeronavale con la sua frontiera più creativa dei giochi digitali. Il grande playground offre a bambine e bambini la possibilità di mettere le mani sul Kit Robot e sul Kit Veicoli di Nintendo Labo, la nuova linea di esperienze interattive Nintendo. Ad attendere grandi e piccini ci saranno dei veri e propri laboratori che uniranno analogico e digitale, durante i quali i visitatori potranno dilettarsi a trasformare dei semplici fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. Tra i vari nomi, Marta Noè, musicista e insegnante di musica che si esibirà all’interno dell’auditorium con uno speciale piano fatto di cartone direttamente dal Kit Assortito Nintendo Labo, regalando uno spettacolo davvero unico nel suo genere. A chiudere la giornata sarà invece lo scatenato e promettente trio dei The Minis, che coinvolgerà il pubblico suonando dal vivo nel Padiglione AeronavaleVarcando le soglie dello spettacolare Transatlantico Conte Biancamano, immersi in un ambiente sonoro ad alta fedeltà, bambine e bambini entrano nel mondo Yamaha, dove si gioca con voci e tastiere guidati dagli insegnanti del famoso metodo.

Il vulcano, l’installazione magmatica

La performance più instagrammabile della festa si trova nel Padiglione Olona: è il progetto scientifico degli artisti Diego Repetto, Paolo Bergamaschi, Emilio Ferro ed Enzo Cimino“Resized Vesuvius” è una struttura multisensoriale che trasporta grandi e piccini nella camera magmatica di un vulcano per vivere in prima persona il sound della natura.

Laboratori e performance

La bellissima Sala del Cenacolo, completamente affrescata, ospita per tutto il giorno le attività e i laboratori di Mondo Musica. Canti, percussioni, ritmi, orsetti, elefanti e uccellini aspettano i bambini e i ragazzi fino ai 10 anni e i loro genitori. Poco distante, il mini-mondo di Kandu porta al Kids Sound Fest un’autentica stazione radio e un Dj set per sperimentare insieme il ritmo di suoni mixati e cosa significa essere speaker radiofonico per un giorno. La Sala delle Colonne vede l’alternarsi di performance a cura di Gaia Panceri, Bruno Lampa, Bea Zanin e Musindò che realizzano attività musicali con il coinvolgimento assicurato di tutti i partecipanti. Durante la giornata si esibisce anche Ginevra Costantini Negri, la giovane pianista prodigio prima a entrare nella classifica di Top of the Music per tutti i generi, rap e pop compresi. Sempre nella Sala delle Colonne Gibson invita le famiglie ad assistere alla musica del DNA con Proteinmusic, un lab al confine con la fantascienza.

Info pratiche

Kids Sound Fest è un evento organizzato da GG Giovani Genitori e Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano. Il biglietto di ingresso al Museo permette di accedere a tutte le attività senza costi aggiuntivi. Non sono richieste prenotazioni ai lab, ma è consigliato acquistare in anticipo il biglietto dal sito del Museo.

La grafica del manifesto è dello street artist Mr.Wany.

Kids Sound Fest è patrocinata da Save The Children ed è organizzata in loving memory di Giorgio Pulinisuo ideatore e fondatore, nonché manager di GG Giovani Genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.