(MIANEWS) Milano, 07 MAR – “Non è che si costruisce il progetto dell’area B per divertimento o per rompere le scatole ai cittadini ma perché oggettivamente c’è un problema da parecchio tempo. Per cui bisogna fare delle cose: noi non possiamo che ammettere con sincerità che la soluzione non è rapida, che ci vuole del tempo, pero siamo convinti di svoltare lavorando sul potenziamento del trasporto pubblico, sul potenziamenti del sistema di sharing e sui limiti. A maggior ragione difendo il progetto dell’area B.” Così il sindaco Giuseppe Sala, a margine della presentazione della Stramilano 2019 a Palazzo Marino, ha commentato il deferimento dell’Italia alla Corte di giustizia europea per l’emergenza inquinamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.