Per venerdì 8 marzo la Confederazione Unitaria di base (CUB) e l’Unione Sindacale di Base (USB) hanno proclamato uno sciopero Generale Nazionale di 24 ore con rivendicazioni riguardanti  “la violenza maschile sulle donne, le discriminazioni di genere, contro la precarietà e la privatizzazione del Welfare, il diritto ai servizi pubblici gratuiti e accessibili, al reddito universale e incondizionato, alla casa, al lavoro, alla parità salariale, all’educazione scolastica, alla libertà di movimento, per le politiche di sostegno alla maternità e paternità condivisa”. Lo rende noto l’Atm che ha specificato che CUB Trasporti e USB Lavoro Privato, in adesione allo sciopero, hanno indicato le modalità che variano da città a città.  A Milano l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.