Forza Italia, manifesto per le infrastrutture: si a crescita e sviluppo

109

“Fermare le infrastrutture significa fermare il Paese. Opporsi all’immobilismo di questo governo è un dovere morale prima che politico. Questo è il manifesto di chi dice Sì alle Infrastrutture, Sì allo sviluppo, Sì alla crescita, Sì al futuro”. Così il Manifesto delle infrastrutture di Forza Italia, presentato a Milano nel corso di una manifestazione organizzata da Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, alla quale hanno preso parte numerosi parlamentari, consiglieri regionali, comunali e amministratori locali del movimento azzurro. “L’incapacità di questo governo spacciata per onestà e nuova forma di legalità è quanto di più dannoso per il Paese: difendono la cultura del no e ridicolizzano l’aritmetica e il buon senso. Noi invece difendiamo la cultura del sì e ci batteremo per la nostra idea di Italia: un’idea che si affranca dalle ideologie e guarda semplicemente al bene comune come fine ultimo di un’attività politica e di governo”. “Le infrastrutture – si legge ancora nel documento azzurro – sono una sfida non più rimandabile. Un Paese che vuole guardare al domani dei propri figli deve investire, credere nella progettazione e nella riqualificazione. Non può esserci sviluppo senza investimenti innovativi sulle infrastrutture nazionali, garantendo maggior sicurezza, sostenendo la crescita, rispettando l’ambiente”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.