Moda, blitz delle Iene Vegane alle sfilate

183

Stamattina, in occasione della settimana della moda, gli attivisti dell’associazione animalista Iene Vegane sono intervenuti in Via Roentgen, in attesa della sfilata di Max Mara, per sensibilizzare consumatori e stilisti contro l’uso di pelle e pellicce nell’industria della moda. Quattro persone hanno indossato metà capo di abbigliamento (piumino d’oca, giacca in pelle e pellicce) lasciando l’altra metà del corpo scoperta con braccio, petto e spalla insanguinate a simboleggiare i milioni di animali che ogni anno vengono massacrati per il loro manto e per la nostra vanità.  Alla manifestazione, sono stati esposti cartelli provocatori con scritte in italiano e in inglese:  la morte non ti fa bella; puoi essere bella anche senza uccidere (abbandona le pellicce); per soddisfare una crudele eleganza, le loro vite sono senza speranza
Durante il corso della Fashion Week, Iene Vegane ringrazieranno anche gli stilisti che negli anni hanno deciso di non produrre più capi con pelle di animali, oltre 280 brand che hanno optato per una svolta green.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.