Spaccio nei boschi del varesotto, venti misure cautelari

74

Sgominata dai carabinieri una banda specializzata nello spaccio di droga nei boschi della provincia di Varese. E’ in corso dalle prime ore di questa mattina un’operazione dei Carabinieri di Luino, coordinata dalla Procura di Varese, in esecuzione di misure cautelari emesse nei confronti di 20 persone, responsabili – a vario titolo – di spaccio di sostanze stupefacenti. F. L’indagine – denominata “Maghreb” – è stata avviata nell’estate del 2017 ed ha consentito di individuare un gruppo criminale, composto in prevalenza da marocchini, che gestiva in maniera organizzata e sistematica la vendita di eroina, cocaina, hashish e marijuana nei boschi del nord varesotto. Durante l’attività sono stati già recuperati oltre 7 kg di stupefacente.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.