GUNS N’ROSES al lavoro su nuovi inediti: SLASH in arrivo a Milano conferma

372

SLASH è in tour da solista con MYLES KENNEDY e i suoi THE CONSPIRATORS e chi riesce ad avvicinarlo non perde ovviamente l’occasione di carpire qualche anticipazione sui progetti dei “suoi” GUNS N’ROSES, specialmente da quando si è sparsa voce che la band potrebbe avere un futuro che va ben oltre alla tournée di reunion: potrebbe infatti arrivare un nuovo album su cui sono già al lavoro, senza fretta però…

Axl, Duff, io e Richard Fortus abbiamo parlato a lungo della possibilità di scrivere canzoni insieme”, ha dichiarato Slash solo qualche giorno fa ai microfoni dell’emittente giapponese TVK. “Ci siamo messi sotto e buon materiale su cui poter concretamente concepire un nuovo album c’è, il vero cruccio è con i Guns è meglio non fare troppi progetti, tra noi non funziona così. Di certo c’è solo che siamo tutti tornati sulla stessa lunghezza d’onda, i presupposti di continuare un’attività a tutto tondo come band sono ottimi, ma come spesso si dice, lo scopriremo solo vivendo se la cosa potrà realmente concretizzarsi”. Abbottonato sì, ma si dice anche ottimista il buon Slash…

Intanto il Not In This Lifetime Tour di reunion del nucleo storico dei Guns continua a gonfie vele da circa 3 anni e non conosce cali di interesse, né sopra né sotto il palco! “È una sorpresa continua riscoprire la magia infinita che lo stare insieme riesce a dare sia a noi che al pubblico che accorre sempre numeroso”, continua Slash. “Siamo una forza assieme, questo è innegabile e il successo lo dimostra, ma la storia ci insegna anche che è meglio procedere un passo alla volta, senza costrizioni né compromessi. Non programmare a lungo termine per ora si è rivelata la scelta vincente di questo nuovo corso, perciò meglio continuare così. Non abbiamo mai affrontato un tour tanto lungo nella nostra carriera, ben 2 anni e mezzo senza screzi… un vero record per noi! Anzi, ci siamo davvero divertiti, lo abbiamo fatto con l’intento di riscoprire il puro piacere di suonare assieme. Niente stronzate, ormai siamo cresciutelli… Tutto perfetto… la band, l’entourage, la crew, tutta la produzione… e i fan che ci hanno trasmesso ogni sera il loro immenso calore! Mi sento felice e fiducioso, dunque si vedrà”.

L’ultimo disco targato Guns N’Roses resta quel “Chinese Democracy” uscito nel 2008 dopo una genesi di oltre 15 anni, un progetto praticamente solista di Axl Rose, intorno a cui sono gravitati numerosi musicisti e collaboratori, insomma non una vera e propria band. L’ultimo disco della line up classica dei GN’R resta quel trionfale doppio album che fu Use Your Illusion” (1991), di poco seguito dal disco di cover The Spaghetti Incident? (1993). Sarebbe davvero interessante vedere – e soprattutto sentire – cosa potrebbero tirare fuori i tre pistoleri storici come Guns dopo 25 anni, e soprattutto dopo che hanno intrapreso tutti strade (anche artistiche) diverse.

Slash ha pubblicato il quarto disco solista con i THE CONSPIRATORS, “Living The Dream”, lo scorso settembre su Snakepit Records (la sua etichetta personale) ed è atteso in concerto al Fabrique di Milano l’8 Marzo 2019, con un bel tutto esaurito in prevendita. L’ultimo estratto dal nuovo disco è la riffosa Call Of The Wild di cui è appena uscito un nuovo video live, girato in Polonia durante il tour in corso: “È la fotografia precisa di quello che siamo ora, dice Slash. “Con l’età ho imparato a vivere alla giornata e a cogliere l’espressione sul momento, per godere appieno del presente e rendere al meglio”. 

Qualora non vi foste accaparrati un biglietto per l’imminente concerto di Milano, niente paura: SLASH feat. MYLES KENNEDY & THE CONSPIRATORS torneranno a breve in concerto in Italia: il 30 GIUGNO a Servigliano e il 6 LUGLIO sul palco della seconda edizione del festival ROCK THE CASTLE a Villafranca di Verona. Tutte le info e le modalità di prevendita biglietti per gli appuntamenti estivi su Ticketone.

I Conspirators accanto a Slash (chitarra solista) e Myles Kennedy (voce) sono Brent Fitz (batteria), Todd Kerns (basso e cori) e Frank Sidoris (chitarra e cori).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.