Palasharp, Sala:”Entro l’anno nuovo gestore”

171

“Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Palasharp. In questi giorni è stato fatto lo sfalcio esterno. Settimana prossima ci sarà la pulizia e lo sgombero finale con la posa di lastre in acciaio per impedire nuove occupazioni. Intanto pensiamo al futuro. Sono arrivate manifestazioni di interesse. Faremo un bando e contiamo entro fine anno di assegnare la struttura ad un nuovo gestore che la valorizzi”. Così il sindaco di Milano Giuseppe Sala su facebook in merito all’ex palasharp. Sala, con un video davanti alla  struttura sede in passato di eventi sportivi e concerti, si dice certo che “entro l’anno” sarà trovato un partner per il rilancio e rivolgendosi “ai leoni da tastiera”, risponde con l’impegno della giunta per affrontare i problemi dell’area e del quartiere Lampugnano.

 

Commenti FB
Articolo precedenteGiardino dei Giusti, Maran: il progetto non si stravolge
Articolo successivoSkipassLombardia, due fine settimana gratis per gli under 16
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.