Neonato morto in ospedale, ispettori e Nas a Brescia

84

Nas e ispettori del Ministero sono in arrivo agli Spedali Civili di Brescia, dove un bambino nato prematuro lo scorso 4 dicembre è morto nel reparto di terapia intensiva neonatale a causa di un’infezione di cui non si conoscono le cause. Si tratta del terzo decesso in una settimana. La ministra Giulia Grillo vuole “fare chiarezza per capire se ci sia correlazione tra i diversi casi”,che secondo il nosocomio non sarebbero collegati. Oggi sarà eseguita l’autopsia sul neonato. La famiglia chiede verità

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.