Sicurezza, Majorino, le forme di disobbedienza dovranno essere molte

47

“Le forme di disobbedienza e opposizione alla Legge Salvini dovranno essere molte.
Una strada è quella indicata da Orlando  (una fattispecie, il tema del riconoscimento della residenza a chi gode di protezione umanitaria, probabilmente non molto frequente in futuro, e a cui a Milano abbiamo già provveduto da tempo, ma comunque rilevantissima).
Un’altra sarà quella di garantire comunque sostegno a chi finirà per strada. Altre ancora fondate sulla mobilitazione e la testimonianza (anche in attesa dell’esito dei ricorsi).
Certamente in tante città cresceranno varie forme di mobilitazione.  E a Milano ci vedremo in piazza il 2 marzo” Così l’assessore alle politiche sociali del comune di Milano Pierfrancesco Majorino, che dice di “condividere totalmente le critiche” di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, al decreto sicurezza. 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.