MOTLEY CRUE: il film “The Dirt” uscirà a Marzo, colonna sonora con inediti

468

Il tanto atteso biopic sulla carriera dei MOTLEY CRUE “The Dirt” uscirà via Netflix il 22 Marzo 2019. È lo stesso Vince Neil a confermarlo via Twitter, in termini più che entusiastici: “Wow!!! Ho appena lasciato gli uffici di Netflix dopo aver visto la versione definitiva del film ‘The Dirt’!! È fottutamente fantastico!! Non vedo l’ora che tutti lo vediate! Yea!!!”.

Lo scorso settembre proprio Vince aveva svelato la reunion in studio della band con l’amico e grande produttore Bob Rock, avvenuta eccezionalmente per registrare quattro nuove canzoni destinate alla colonna sonora di prossima uscita che Vince descrive come “real and raw” (nude e crude). E di fronte alle perplessità di alcuni fans – visto l’addio definitivo alle scene annunciato nel 2015 dai Crue, con un Final Tour mondiale che ha portato nelle casse della band oltre 100 milioni di dollari!! – sempre Neil ha incalzato: “…Chiariamo subito ogni possibile fraintendimento: i Motley hanno firmato un contratto in cui si impegnano a non fare più tour! Non ci siamo mai sciolti né abbiamo dichiarato che non avremmo mai più inciso musica insieme. Spero che questo possa chiarire il malinteso!”.

Il film “The Dirt” (diretto da Jeff Tremaine) è in lavorazione dal lontano 2006, ma diciamo che l’ingresso in produzione da parte di Netflix ha dato lo scossone decisivo alle ultime fasi del progetto: vedremo Daniel Webber (“The Punisher”) nel ruolo di Vince Neil, Douglas Cooper sarà Nikki Sixx (curiosamente già nei panni di Boy George dei Culture Club nel film BBC “Worried About the Boy”), Iwan Rheon (già su “Games Of Thrones” e con una carriera parallela come musicista) è il chitarrista Mick Mars mentre Tommy Lee verrà interpretato dal rapper Machine Gun Kelly (autore della hit “Bad Things” nel 2017). Nel cast confermati anche Tony Cavalero (nel ruolo di Ozzy Osbourne), Rebekah Graf (Heather Locklear, famosa attrice e moglie di Tommy Lee dal 1986 al 1993) e David Costabile (il manager Doc McGhee).

Di sicuro il grande successo del film sui Queen Bohemian Rhapsody che ha superato i 600.000 spettatori nella sola Italia e mezzo miliardo di dollari di incassi al botteghino in tutto il mondo, è indice del fatto che è il momento giusto per questo genere di pellicole. Anche Elton John ha programmato l’uscita del suo biopic “Rocketman” nel 2019.

“The Dirt” è già di per sé un titolo fortunato: il film è tratto infatti dall’omonima biografia ufficiale dei Motley Crue (“The Dirt – Confessions Of The World’s Most Notorious Rock Band”, uscita in Italia perTsunami Edizioni), una delle più discusse e vendute di tutti i tempi in ambito rock… sex, drugs and rock’n’roll in senso stretto e spericolato, con un’aneddotica golosa e confessioni che superano la fantasia, che sicuramente riconfermeranno i quattro rockers californiani in veri e propri sopravvissuti di un’Odissea di carriera, ancora di più nella versione cinematografica! Oltre a “The Dirt”, Vince, Tommy e Nikki hanno pubblicato anche le loro singole biografie personali, che hanno sicuramente contribuito ad aggiungere colore ad alcune scene selezionate del film, soprattutto “The Heroin Diaries” di Sixx… Lo script (ad opera di Erik Olsen e Amanda Adelson, a quattro mani con Julie e Rick Yorn di LBI Entertainment) a detta dei diretti protagonisti è parecchio attinente al memoriale, perciò è proprio il caso di dire che ne vedremo delle belle!

Non è ancora chiaro se questo film verrà distribuito, oltre che via internet e sulle piattaforme, anche nei cinema per un breve periodo.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.