Questa mattina, a Landriano e Casorate Primo, i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso, coadiuvati dai colleghi di Pavia,  hanno dato esecuzione, ad un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia nei confronti di 3 cittadini albanesi, ritenuti responsabili di furto in abitazione, rapina impropria e lesioni personali. Dimostrata la loro responsabilità in merito a numerosi furti, tra cui quello particolarmente efferato commesso a Vidigulfo (PV), il 25 ottobre, nei confronti di un uomo, colpito con un cacciavite al torace ed una coltellata alla mano, intervenuto dopo che gli stessi avevano svaligiato l’appartamento di una vicina di casa.

L’indagine prende il via da un fermo di un uomo avvenuto il 7 ottobre scorso a Lacchiarella da parte dei militari della locale Stazione CC nei confronti di un altro albanese di 28 anni, bloccato a bordo di un veicolo, mentre con  tre complici, riusciti poi a dileguarsi, stava compiendo un furto in appartamento.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.