Mensa Lodi, “Tutti a tavola” contro la discriminazione

56

Tutti a tavola” a Lodi contro la discriminazione. Il Coordinamento Uguali Doveri ha organizzato per la mattina del 17 novembre una performance collettiva nella città per denunciare la discriminazione attuata dall’Amministrazione Comunale di Lodi nei confronti degli extracomunitari e del loro accesso ai servizi scolastici agevolati. Per accedere a questi servizi infatti le famiglie non comunitarie devono fornire al comune una serie di documenti difficili da reperire e non potendo pertanto presentarli, devono pagare la tariffa massima sia per la mensa scolastica che per lo scuolabus. Alla manifestazione, a cui Uguali Doveri chiede di partecipare portando una pentola e un mestolo, parteciperanno anche diverse associazioni come ANPI Provinciale di Milano e Insieme senza Muri. “Si tratta della nostra risposta – spiega il Coordinamento Uguali Doveri – a una forma inaccettabile di discriminazione, voluta per colpire gli stranieri e ostacolare la realizzazione di società aperte e plurali”.

Scarica la App

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.