Smog, ambientalisti, “ne abbiamo pieni i polomoni”

68

Legambiente Lombardia all’inizio dell’emergenza polveri sottili che con ogni probabilità ci accompagnerà ciclicamente nei prossimi mesi a lancia un nuovo messaggio alla Regione.

“Di fronte all’enorme problema dell’inquinamento dell’aria che colpisce i lombardi – dichiara Barbara Meggetto, presidente Legambiente Lombardia -, l’assessore Cattaneo non trova di meglio che parlare di flessibilità a favore della circolazione di mezzi inquinanti.Servono ben altri provvedimenti per evitare continue emissioni in atmosfera: la politica smetta di giocare con le deroghe. La volontà di rispondere davvero al problema dell’inquinamento, sottolineano gli ambientalisti,  si misura anche con gli stanziamenti economici. Colpisce quindi che per le politiche dell’aria Regione Lombardia abbia stanziato solo 6,5 milioni mentre, per esempio, solo la città di Milano 30 milioni.

“Aspettiamo da anni misure strutturali forti – conclude Barbara Meggetto – che abbiano come obiettivo vietare progressivamente la circolazione a tutti i diesel, incentivarne la sostituzione grazie a contributi economici, liberare traffico dalle strade con un piano massiccio di intervento sul trasporto pubblico. Tutto questo è possibile solo con la regia e la guida della Regione perchè l’emergenza smog non si ferma al confine di due enti locali”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.