Anziana aggredita a Milano, resta in carcere il romeno

28

È stato interrogato dal gip di Mantova Sergiu Valerian Iepure, il 42enne fermato per aver rapinato e violentato una donna di 70 anni nella sua abitazione a Milano. Dopo l’interrogatorio il gip ha deciso di accogliere la richiesta dei pm di milano di convalida del fermo e di custodia cautelare. L’uomo, su cui pendeva già una condanna a 10 anni, che aveva scontato in Italia e in Romania, per aver violentato una receptionist a genova, dovrà quindi restare in carcere. Secondo la ricostruzione dei fatti, il 42enne il 21 settembre era entrato nell’appartamento della pensionata per rubare e poi l’aveva aggredita. Decisiva per la sua identificazione è stata la comparazione tra le tracce biologiche trovate nell’abitazione della donna e il suo Dna. L’uomo era stato fermato a Quistello, nel mantovano, mentre si nascondeva a casa di amici grazie alla localizzazione del cellulare che aveva prelevato alla vittima. Intanto proseguono le indagine per capire se abbia commesso altre violenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.