Home Spettacolo Arriva “Scorpion” il nuovo album di Drake

Arriva “Scorpion” il nuovo album di Drake

È disponibile a partire da oggi su tutte le piattaforme digitali, “Scorpion”, il quinto album in studio di Drake, artista che ha segnato il panorama urban contemporaneo, grazie all’originalità e all’innovazione che da sempre lo contraddistinguono. L’album, pubblicato da Young Money/ Cash Money, è stato prodotto da Noah “40” Shebib e Oliver El-Khatib, collaboratori di lunga data di Drake.

“Scorpion” è diviso in due parti (A Side / B Side) che descrivono la doppia anima musicale che da sempre contraddistinguono Drake e contiene 25 canzoni tra cui i singoli già pubblicati “God’s plan”, “Nice for what” e “I’m upset”. Include inoltre le collaborazioni con Jay-Z per il singolo “Talk Up”, Static Major & Ty Dolla Sign per “After Dark” e un sorprendente duetto sulle note di “Don’t Matter To Me” con il re del pop Michael Jackson.

“Scorpion” è stato uno degli album più attesi del 2018, frutto di un lavoro musicale intenso e arriva in seguito a “Views” (2016), il maggior successo commerciale di Drake, rimasto in cima alla classifica Billboard 200 per dieci settimane consecutive, e “More Life” (2017), l’album in streaming più ascoltato in un giorno su Spotify.

Questa la tracklist:

A SIDE

1.Survival

2. Nonstop

3. Elevate

4. Emotionless

5. God’s Plan

6. I’m Upset

7. 8 Out Of 10

8. Mob Ties

9. Can’t Take A Joke

10. Sandra’s Rose

11. Talk Up (ft.Jay-Z)

12. Is There More

B SIDE

1.Peak
2. Summer Games

3.Jaded

4. Nice For What

5. Finesse

6. Ratchet Happy Birthday

7.That’s How You Feel

8. Blue Tint

9. In My Feelings

10. Don’t Matter To Me

(ft. Michael Jackson)

11. After Dark (ft. Static Major & Ty Dolla Sign)

12. Final Fantasy

13. March 14

 

Commenti FB
Articolo precedenteAffitta appartamento a un clandestino, denunciato
Articolo successivoIn uscita “Joe Strummer 001”, la prima raccolta fuori dai Clash
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version