Home News Brescia, sacerdote condannato per abusi

Brescia, sacerdote condannato per abusi

“Se parli finisci all’inferno” – questa la minaccia che don Angelo Blanchetti, ex parroco di Corna di Darfo, nel bresciano, pronunciava nei confronti del 14enne di cui avrebbe abusato. Arrestato nel 2016, il sacerdote è stato condannato in primo grado a cinque anni di reclusione dal tribunale di Brescia per abusi sessuali su minore. In una cassaforte furono ritrovati profilattici e oli profumati utilizzati dal don.
“Il reato per cui è stato condannato è tra i più gravi” – ha scritto la Diocesi di Brescia – “mentre intendiamo esprimere solidarietà alle vittime di ogni abuso, sappiamo che un accusato ha diritto di essere pensato innocente fino a sentenza definitiva”.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version