Avvelenati da tallio, iniziato il processo a Mattia Del Zotto

196

E’ iniziato stamattina a Monza il processo a carico di Mattia Del Zotto, il giovane di 27 anni di Nova Milanese, reo confesso di avere avvelenato  e ucciso con solfato di tallio i nonni paterni e una zia e di aver avvelenato altri 4 parenti e la badante, causandone il ricovero in ospedale. La prima udienza di oggi è stata lampo.  Oggi in aula il processo si è svolto a porte chiuse. Si sono costituiti parte civile la zia del 27enne, Laura Del Zotto, ed Enrico e Andrea Ronchi, rispettivamente marito e figlio di Patrizia Del Zotto, la zia uccisa dal giovane.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.