Uccide l’amico, il pm: omicidio per futili motivi

225

E’ accusato di omicidio aggravato dai futili motivi Marco Villa, il 27enne che la scorsa notte ha assassinato il suo amico William Lorini, 21 anni, pare dopo un apprezzamento di troppo alla fidanzata di Villa. I due ragazzi e la ragazza hanno passato una serata a base di alcol e cocaina. Poi, per la strada, tra i due amici è scoppiata una discussione. Raggiunta l’abitazione della giovane, Marco Villa avrebbe recuperato un coltello e sarebbe di nuovo sceso in strada, dove è avvenuta l’aggressione mortale. Il pm, da quanto si è saputo, chiederà la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere in attesa dell’interrogatorio di garanzia davanti al Gip.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.