Spettacolo al Gratosoglio, le opere di Frida proiettate sui palazzi

338
Fotografia di Elena Galimberti

“Cultura, profumi e sapori al Gratosoglio”:  Fino a domenica,  Milano Food City  arriva in periferia nel quartiere porta d’ingresso della città a sud di Milano trasformandolo in un museo a cielo aperto con la proiezione, sulle quattro torri bianche, di alcune delle opere di Frida Kahlo in mostra al Mudec fino al 3 giugno.

 “Cultura, profumi e sapori al Gratosoglio. Frida Kahlo. Oltre il Mito. Racconto di una mostra” è l’evento promosso da Confcommercio Milano e Comune di Milano, realizzato con la collaborazione di Mudec e 24Ore Cultura, il sostegno di Urban Up – il progetto sviluppato dal Gruppo Unipol dedicato alla riqualificazione immobiliare degli edifici di proprietà del Gruppo e finalizzato alla valorizzazione di alcuni fra i più importanti immobili del parco architettonico italiano – e il supporto di A2A, Amsa e Aler.

Uno spettacolo di luci con le proiezioni sui palazzi, musica ed essenze profumate. Per quattro sere, da ieri a domenica, dalle 21 alle 23.30, il Gratosoglio, nella sua “piazza senza nome”, vive l’atmosfera e le suggestioni del Messico di Frida Kahlo. Ma non solo: nei giorni e nel segno di Milano Food City, non mancheranno per il pubblico cibo e sapori grazie allo street food (con gli operatori di Apeca, l’Associazione ambulanti della Confcommercio milanese).

 

Le proiezioni dei dipinti di Frida Kahlo accompagnate dalla musica (tratta dalla colonna sonora del film “Frida”) e con le “note profumate” di Accademia del Profumo con Atelier Fragranze Milano, sono un progetto a cura dello scenografo Sebastiano Romano e dello Studio Comunicazione & Immagine Mariella Di Rao; la realizzazione tecnica è di Roadie Music Service (di Salvatore Oliva). Gli effetti di luci sulle quattro torri bianche del Gratosoglio saranno possibili grazie a quattro video proiettori da 20mila Ansi lumen; 12 proiettori motorizzati creeranno in alternanza luci sagomate e proiezioni di disegni in movimento sul suolo e nei prospetti architettonici vicini.

 IL PROGRAMMA

 

Venerdì 11 maggio

Ore 18:30 – ping-pong e calcetto a cura della Cooperativa Lo Scrigno in collaborazione con la parrocchia ”Maria Madre della Chiesa”

Ore 20:45 – Concerto degli alunni della scuola primaria e secondaria dell’istituto omnicomprensivo Arcadia I e proiezioni

Ore 21:00/23:30 – Proiezioni con sottofondo musicale

 Sabato 12 maggio

Dalle ore 17:00 – merenda offerta dalla Comunità Oklahoma

Ore 17:00-20:00 primo torneo di basket del Gratosoglio con premiazione finale (nel piazzale che collega lo Scrigno all’oratorio)

Ore 18:30 – ping-pong e calcetto a cura della Cooperativa Lo Scrigno in collaborazione con la parrocchia “Maria Madre della Chiesa”

Ore 21:00/23:30 – Proiezioni con sottofondo musicale

 Domenica 13 maggio

Ore 14:00/19:00 – Casa delle associazioni – via Saponaro, 20 – “II Edizione della Festa di Primavera” con laboratori artistici, teatrali e classi di Yoga, oltre all’esibizione del Coro delle Voci Bianche e del Coro Cantus Ornatus.

 A cura della cooperativa Lo Scrigno:

Ore 14:30-17:00 Trucca-bimbi (animali, teschio calavera, Frida);

  • Ore 15:00 -17:00Creazione di cerchietti con fiori con i bimbi/ragazzi (filo di ferro ricoperto di plastica e fiori di carta crespa);

  • Ore 17:00 Creazione di un mandala gigante sul pavimento del piazzale, da decorare con segatura colorata insieme ai presenti (segatura e tempere);

  • Ore 14:30 -19:30 Ricrea il quadro (stampa grande in bianco e nero da decorare con diversi prodotti: pennarelli, matite, materiali naturale,…);

  • Ore 14:30-19:30 Intrattenimento con cornice con foto di Frida (modello carnevale); sagoma di un quadro di Frida con buco per il viso (le persone mettono la testa nel buco), le persone potranno essere fotografate (Andrea)

  • Ore 14:30-19:30 Spazio fotografico: ogni persona potrà essere fotografata con la cornice e/o con il quadro di Frida (vedi sopra) e potrà ricevere immediatamente la foto (stampante portatile);

  • Ore 17:00 Intrattenimento: Spettacolo di musiche tradizionali del mondo ad opera del Collettivo Incontrada (3 strumentisti acustici più 2 ballerine);

  • Ore 15:30-19:30 Colorazione a tema Frida della panchina antistante lo Scrigno ad opera di Tonic (writer);

  • Ore 16:30-18:00 Giochi tradizionali del Messico: pinata; AGUEJERO CASERO:. LA MANCHA DE LA NARIZ LARGA.

  • Ore 18:00-19:30 Giochi di animazione: calcetto balilla, ping-pong, basket, calcio.

 

Ore 21:00/23:30 – Proiezioni con sottofondo musicale

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.