Home News Capotreno aggredito alla stazione di Cremona

Capotreno aggredito alla stazione di Cremona

Ancora violenze sui treni e alle stazioni.  Dopo il caso di un agente della polizia aggredito sul treno, per cui sono stati arrestati due giovani nigeriani, nel tardo pomeriggi di ieri il controllore di un treno arrivato alla stazione di Cremona è stato aggredito a pugni e calci. A picchiarlo è stato un pizzaiolo cremonese la cui moglie aveva discusso a Milano per la sistemazione in carrozza del figlio disabile. La donna probabilmente ha informato il marito che ha atteso l’arrivo del treno e ha picchiato il controllore. L’aggressore è stato individuato e potrebbe essere accusato di lesioni e interruzione di pubblico servizio. La Regione dopo gli ultimi episodi ha proposto la presenza di militari sui treni “Qualcosa si deve fare, non si puo’ proseguire in questo  modo” ha detto il governatore Attilio Fontana . La proposta ha riaperto il dibattito sulla sicurezza sui treni. Contrario il sindaco di Milano Beppe Sala : “Mi sembra un’esagerazione” ha detto.

 

 

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version