Undici intossicati dal monossido nel Bresciano

189

Undici persone tra cui 4 bambini, in vacanza in Alta Val Camonica, sono stati intossicati dal monossido di carbonio in una casa di Canè di Vione (Bs). Nessuno è in condizioni preoccupanti. L’allarme è scattato ieri sera intorno alle 21. Sul posto diverse ambulanze e i Vigili del Fuoco. Sono stati tutti ricoverati tra gli ospedali di Esine, Brescia e Sondalo. Tra i ricoverati anche tre soccorritori che hanno respirato troppo a lungo il gas che saturava i locali.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.