Milano, saluti romani per Ramelli e fiori per Mussolini in Loreto

272

Circa un migliaio di persone hanno partecipato alla commemorazione organizzata dai movimenti di estrema destra in memoria di Sergio Ramelli, il militante di destra assassinato a Milano, nel 1975, da antagonisti di sinistra. In via Paladini è andato in scena il saluto romano per il giovane studente vittima della violenza politica. Presenti i principali movimenti della galassia nera: Casa Pound, Lealtà e Azione, Forza Nuova. Intanto ieri sera circa 200 estremisti di destra hanno deposto fiori nel punto in cui fu esposto il cadavere di Benito Mussolini, in piazzale Loreto. Secondo quanto si apprende la Digos ne ha identificati una sessantina e sta valutando eventuali provvedimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.