Festival dei beni confiscati alla mafia, gli appuntamenti di oggi

189

Prosegue il Festival dei Beni confiscati alle mafie, in corso a Milano. Oggi alle 9,30 presso la cooperativa sociale Zero5 in via Momigliano 3, Gioacchino Criaco incontra gli studenti della scuola secondaria per discutere di ‘ndrangheta partendo dalle pagine de “L’agenda ritrovata” (Feltrinelli editore). Intervengono le consigliere comunali Diana De Marchi e Angelica Vasile. Alle10 in via Curtatone 12, Lorenzo Marone incontra gli studenti della scuola secondaria per discutere di camorra partendo dalle pagine del suo nuovo romanzo “Un ragazzo normale”. Interviene la consigliere comunale Simonetta D’Amico; alle  15 in via Vincenzo Monti 41 (scala E, 5° piano), si terrà l’incontro “Estorsione e usura, strategie e alleanze per l’emersione di un fenomeno. L’esperienza di Milano con lo sportello di sostegno vittime di mafia”. Intervengono l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, il presidente del Municipio 1 Fabio Arrigoni, il presidente della Commissione comunale antimafia David Gentili, Ilaria Ramoni di Libera e Lucia Pedio; alle 16 in via Paisiello 5 si terrà una lettura per bambini di “Lanterne a Milano” di Maria Silvia Fiengo. Intervengono l’assessore Majorino, Maria Silvia Fiengo, Mauro Grimoldi e Francesca Pardi; alle  18 in via Varesina 66 si terrà l’incontro “I beni confiscati alle mafie: una scommessa per la rigenerazione della città”. Intervengono l’assessore Majorino, la referente di Libera Lucilla Andreucci, il presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolè, il professor Nando dalla Chiesa, il presidente della Commissione comunale antimafia David Gentili e la direttrice del Festival dei beni confiscati Barbara Sorrentini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.