Home News Tangenti sanità, licenziati in tronco due dei medici arrestati

Tangenti sanità, licenziati in tronco due dei medici arrestati

il dott. Carlo Luca Romanò

Prime conseguenze professionali per i medici finiti ai domiciliari per la nuova inchiesta sulle presunte tangenti nella sanità lombarda. “Si comunica che nella giornata odierna la Direzione dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi  – si legge in una nota dell’ospedale – ha notificato un provvedimento di sospensione di qualsiasi rapporto di natura professionale con il medico libero professionista Carlo Luca Romanò. L’Istituto inoltre si riserva di far valere i propri diritti nei confronti dello stesso libero professionista. L’Università degli Studi di Milano ha invece sospeso cautelativamente Lorenzo Drago dall’incarico di professore associato di Microbiologia presso il Dipartimento di Scienze mediche”. Lo riferisce in una nota l’Istituto Ortopedico Galeazzi.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version