E’ stata presentata nel pomeriggio (oggi 29 marzo)  la giunta regionale guidata dal neo eletto presidente Attilio Fontana. Sono 16 gli assessori scelti dal governatore, dopo giornate di trattative tra le forze politiche.  È una squadra composta da “persone esperte, capaci, tutte con esperienza ammistrativa”. Così il presidente della Regione Attilio Fontana presentando al Belvedere di Palazzo Lombardia la sua Giunta. “Con orgoglio abbiamo mantenuto l’impegno di chiudere la Giunta questa settimana, prima di Pasqua”, ha anche aggiunto Fontana.

 

GIUNTA FONTANA
Fabio Rolfi  Lega  Agricoltura/ Raffaele Cattaneo  Noi con l’Italia  Ambiente/ Davide Caparini Lega Bilancio/  Massimo Sertori Lega  Montagna/ Claudia Maria Terzi Lega Infrastrutture e Trasporti/ Melania Rizzoli  Forza Italia Istruzione, Formazione e Lavoro/
Silvia Piani  Lega Politiche per la Famiglia/ Stefano Bolognini Lega Politiche Sociali e Casa/ Riccardo De Corato Fratelli d’Italia Sicurezza/ Martina Cambiaghi Lega Sport e Giovani/ Alessandro Mattinzoli Forza Italia Sviluppo Economico/ Pietro Foroni Lega
Territorio e Protezione Civile/ Lara Magoni Fratelli d’Italia Turismo e Marketing Territoriale/ Giulio Gallera Forza Italia Welfare/ Stefano Bruno Galli Lista Fontana Autonomia/ Fabrizio Sala Forza Italia Innovazione, Internazionalizzazione e vicepresidenza.

Oltre a 16 assessori, sono stato nominato anche quattro sottosegretari. Due sono di Forza Italia: Fabio Altitonante (sviluppo area Expo) e Alan Rizzi (Rapporti con le delegazioni internazionali). Un sottosegretario è della Lega: Fabrizio Turba, ai Rapporti con il Consiglio regionale. E uno alla Lista Fontana, con l’ex assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi ai Grandi eventi sportivi.

Commenti FB
Articolo precedenteOmicidio Molteni, 20 anni all’ex moglie
Articolo successivoPasqua, la Polfer intensifica la vigilanza sui treni e nelle stazioni
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.