Home News Denaro per i permessi di soggiorno, 5 poliziotti a giudizio

Denaro per i permessi di soggiorno, 5 poliziotti a giudizio

La Procura di Milano ha ottenuto il processo con rito abbreviato per 8 persone, tra cui 5 poliziotti un tempo in servizio all’Ufficio Immigrazione della Questura di Milano e nei commissariati Lorenteggio e Porta Genova, un funzionario del Ministero dell’Interno e due mediatori cinesi. Erano stati tutti arrestati lo scorso novembre – ora si trovano ai domiciliari – con per un giro di permessi di soggiorno “facili” in cambio di cifre tra i 200 e i 5000 euro. Un giro di soldi che aveva consentito a uno di loro di comprare una villa del ‘700 alle porte di Milano – intestata alla moglie e ora sotto sequestro -. Altri degli arrestati avevano disponibilità così elevata di contanti che dai loro conti correnti non usciva mai quasi nulla. Le accuse contestate dal pm Paolo Filippini sono associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falso ideologico, accesso abusivo al sistema informatico.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version