Nasconde l’hashish nel bagaglio della moglie, marocchino arrestato in Centrale

349

I Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Milano hanno arrestato per traffico di stupefacenti, nei pressi della Centrale, un marocchino trovato in possesso di 2 chilogrammi di hashish. L’uomo, un trentenne in partenza per Torino in compagnia della moglie, non è in regola con i documenti.

L’hashish è stato scoperto da un cane antidroga della GdF, che ha fiutato la sostanza inducendo i militari ad approfondire il controllo. Il carico era stato nascosto nel bagaglio della moglie, denunciata a piede libero per concorso nel reato. L’hashish era probabilmente destinato al mercato di Torino e avrebbe fruttato circa 20 mila euro al dettaglio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.