Desio, sospeso dal lavoro tenta di uccidere il capo

215

Un autista sospeso dal servizio è stato arrestato per aver colpito il suo titolare alla testa con una chiave inglese durante una lite. La discussione tra i due è esplosa proprio sul provvedimento di sospensione. L’accusa per l’aggressore, un 33 enne residente a Seregno (MB), è di tentato omicidio. Il titolare della società di trasporti è stato soccorso da altri dipendenti ed è stato trasportato in ospedale dove è stato medicato per varie ecchimosi, giudicate guaribili in 15 giorni. I carabinieri di Desio hanno trovato addosso all’autista anche un coltello da macellaio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.