Municipio 5, consigliere Lega passa a Forza Nuova

379
Roberta Perrone in una foto da Facebook

“L’ex-capogruppo della Lega Nord in Consiglio di Municipio 5 Roberta Perrone aderisce ufficialmente a Forza Nuova, che per la prima volta entra con un proprio esponente politico all’interno di un’istituzione municipale di Milano”. Lo comunica con una nota la segreteria di Forza Nuova Milano. “Questa decisione – afferma nella nota Roberta Perrone, neo-consigliera di Forza Nuova nel Municipio della zona sud di Milano – è il frutto del mio percorso politico e personale che nasce dal mondo del volontariato, di cui faccio parte da oltre quindici anni. E’ proprio grazie alle attività portate avanti da Forza Nuova, con le sue associazioni satellite presenti sul territorio a sostegno degli italiani, che ho imparato a conoscere questa realtà politica. Realtà che si sposa perfettamente con i miei ideali legati all’impegno per una ricostruzione nazionale che restituisca dignità al nostro paese e al popolo italiano, non tralasciando le nostre radici e valorizzando le nostre tradizioni”.
“Con l’adesione della consigliera Perrone – dichiara Luca Bolis, segretario cittadino di Forza Nuova Milano – comincia il percorso di riscatto delle periferie milanesi, che rivendicheranno così la loro pari dignità rispetto a un centro città che sembra essere diventato l’unica priorità del centro-sinistra milanese. L’adesione di Roberta Perrone, si legge ancora “sarà formalizzata con una conferenza stampa che si svolgerà sabato, 17 marzo, alle 14.00 presso la sede del Consiglio Municipale, in viale Tibaldi 41, a cui parteciperà anche il Segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore”.

“L’ex-capogruppo della Lega Nord in Consiglio di Municipio 5 Roberta Perrone aderisce ufficialmente a Forza Nuova, che per la prima volta entra con un proprio esponente politico all’interno di un’istituzione municipale di Milano. Un evento grave e sul quale ci aspettiamo una forte presa di distanza da parte degli esponenti della Lega. Siamo fermamente contrari alla concessione di spazi del Comune di Milano ad associazioni di esplicito stampo neofascista e quindi incompatibili con i valori della nostra costituzione come Forza Nuova. Anche per questo chiediamo che tutti i municipi aderiscano all’indirizzo espresso dal Consiglio Comunale con l’odg sul rispetto dei principi della Costituzione repubblicana e antifascista e chiediamo in particolare al Municipio 5 di non concedere lo spazio del centro di aggregazione del Municipio 5 di viale Tibaldi per la conferenza stampa di Forza Nuova”. Così in una nota Filippo Barberis, capogruppo Pd in Consiglio comunale.

“Un po’ non mi stupisce, il sentimento di rivalsa da parte di una certa destra faceva presagire l’intenzione di rafforzarsi con una presenza nelle istituzioni. Spesso però se si impedisce l’uso di uno spazio istituzionale si dà uno spazio comunicativo anche maggiore, il contrario di quello che si vorrebbe. Penso sia questa la provocazione che si sta mettendo in campo”. Così la vicesindaco Anna Scavuzzo, a margine del consiglio comunale, riguardo al passaggio di un consigliere della Lega del Municipio 5 a Forza Nuova e all’annuncio di una conferenza stampa con il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, sabato presso la sede del consiglio municipale. (omnimilano)

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.