Scoperta evasione da 235 società Aerotaxi a Malpensa

314
L'operazione della GdF sull'attività Aerotaxi

I militari della Guardia di Finanza di Malpensa hanno concluso l’operazione “AEROTAX” , che ha consentito di individuare il mancato pagamento dell’imposta erariale gravante sui voli dei passeggeri di aerotaxi, ossia voli non di linea effettuati con velivoli aventi una capienza totale non superiore a 19 posti. L’attività svolta, riferisce una nota della Guardia di Finanza, ha permesso di appurare che ben 235 società di Aerotaxi nel periodo esaminato (ovvero dal 2013 al 2017) hanno effettuato, in arrivo/partenza dall’aeroporto di Milano – Malpensa , oltre 2.000 movimenti aerei (più della metà dei quali rilevanti ai fini dell’imposta), interessando lo spostamento complessivo di oltre 6.000 passeggeri, omettendo di versare l’imposta dovuta. L’attività ha consentito di constatare un’evasione di imposta pari a circa 640.000 euro. L’aerotaxi è un sistema di trasporto diffuso e utilizzato in sostituzione dei voli di linea.

 

L’operazione della GdF sull’attività Aerotaxi

L’imposta in argomento è a carico del passeggero dell’aerotaxi, che deve corrisponderla al vettore aereo in relazione a ciascuna tratta con partenza e/o arrivo sul territorio nazionale e/o estero e l’importo varia tra i 100 ed i 200 euro, in base ai chilometri percorsi . Le violazioni sono state accertate attraverso una minuziosa ricostruzione effettuata dalle Fiamme Gialle varesine , che ha visto i militari impegnati in una complessa analisi comparata tra i vari documenti di viaggio compilati dalle società di handling ed i dati relativi ai versamenti effettuati a favore delle casse dello Stato. L ’attività operativa è volta al contrast o del la concorrenza sleale tra i vari operatori del settore, con particolare riferimento a quelli che omettono di versare l’imposta riuscendo così a praticare tariffe molto più vantaggiose , a discapito delle compagnie aeree oneste. Tale risultato si inquadra nell a più generale attività di servizio svolt a dalla Guardia di Finanza per la salvaguardia degli interessi economico – finanziari nazionali e comunitari , anche e soprattutto nel rispetto degli obblighi fiscali, a tutela della maggioranza dei cittadini onesti.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.