Monti, flat tax e reddito di cittadinanza? Una strage

275

Se introdotte insieme, flat tax e reddito di cittadinanza aprirebbero la porta a una “strage degli innocenti” in un Paese in “gli italiani di domani farebbero meglio a non nascere”. Lo dice l’ex premier Mario Monti in un’intervista al quotidiano La Stampa. “Il rischio – avverte il professore – è quello di essere strangolati dal debito”. Monti non si mostra stupito del risultato delle elezioni: “In fondo – afferma – la campagna elettorale è stata una lotta tra populisti. Due populisti venuti dal basso, Di Maio e Salvini, apparsi più freschi e genuini, hanno sconfitto due populisti più consolidati nel sistema, un po’ logori e meno credibili: il padre storico di tutti i populisti, Berlusconi; e Renzi, che perfino da Palazzo Chigi aveva praticato un suo populismo contro l’Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.