Incendio doloso al Centro Sociale Magazzino 47 di Brescia

302

“Possiamo affermare con certezza che si è trattato dell’ennesimo infame attacco di fascisti e razzisti che cercano di seminare un clima di odio razziale e intolleranza in città”. È quanto scrivono i militanti del centro sociale Magazzino 47 di Brescia sul loro sito,  dopo che nella notte è stato appiccato un incendio alla loro sede. A fuoco una pila di libri accatastata al centro di una stanza. “La pronta reazione di un compagno che si trovava all’interno dello spazio sociale ha fatto sì che i Vigili del fuoco siano potuti intervenire tempestivamente estinguendo le fiamme prima che queste potessero provacare danni ben peggiori.” I giovani hanno convocato una conferenza stampa davanti alla sede del centro sociale :”È un attentato fascista, chiamiamolo con il suo nome – dice uno dei rappresentati del Magazzino 47-. Quella di domani sarà una manifestazione per dare una risposta rabbiosa e antifascista rispetto a quanto successo. Non c’è posto a Brescia per Forza Nuova”.

Intanto si è appreso che Forza Nuova domani mattina non allestirà un banchetto nel quartiere Carmine a Brescia come era stato annunciato nei giorni scorsi e che aveva suscitato polemiche.

 

 

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.