Lega: hackerato il sito di Salvini, “abbiamo rubato sua chat”

1050

“AnonPlus combatte i soprusi, le iniquita’, le corruzioni”: lo slogan è comparso poco dopo la mezzanotte sul sito del segretario della Lega, Matteo Salvini.  L’attacco informatico e’ stato rivendicato dal gruppo di hacker AnonPlus, che sostiene di aver sottratto anche il  contenuto delle chat di Telegram del leader leghista. Un primo blocco di dati, ancora da verificare, e’ stato pubblicato da AnonPlus con un link sul proprio profilo Twitter: “Prima trance  del database scaricato, non sono stati filtrati o controllati a  voi l’onere e l’onore di farlo”. Il gruppo ha annunciato che nei prossimi giorni pubblichera’ il resto dei file sottratti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.