Regionali, Gatti: i soldi della Pedemontana per i treni pendolari

753

“Mentre si propongono investimenti per la costruzione di nuove autostrade inutili i pendolari piangono sui treni dopo le fatiche di una giornata di lavoro“. Così in una nota Massimo Gatti, candidato presidente della Regione di Sinistra per la Lombardia, commenta il guasto sulla linea Milano Bergamo che per tre ore ieri sera ha bloccato un treno sui binari. “Serve investire sul trasporto locale – prosegue – con uno spostamento delle risorse dal trasporto su gomma a quello su rotaia. Il ‘fallimento’ della Pedemontana, salvata per ora da Maroni con soldi pubblici, è la testimonianza della pessima gestione di chi per vent’anni ha governato questa regione. Il nostro programma propone di cambiare radicalmente rotta, cominciando a destinare subito al trasporto pubblico e alla sicurezza dei pendolari le risorse previste per completare Pedemontana equivalenti a circa tre miliardi di Euro. Con l’insieme delle nostre proposte vogliamo ribaltare la logica di un sistema che ha fatto male alle persone, all’ambiente e alle casse della Regione”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.