Primi avvisi di garanzia per l’incidente ferroviario di giovedì a Pioltello,  costato la vita a tre persone. La Procura di Milano, che indaga per disastro colposo, omicidio e lesioni colpose,  tra oggi e domani formalizzerà le iscrizioni nel registro degli indagati di alcuni manager e tecnici, di Trenord e Rete Ferroviaria Italiana .  Continuano intanto i rilievi dei vigili del fuoco e polizia ferroviaria per stabilire le cause del deragliamento del regionale Cremona-Milano. Il convoglio è sotto sequestro. Al centro dell’attenzione,   il punto dove è avvenuta la rottura della rotaia e il luogo in cui effettivamente il treno è deragliato. Ieri sono stati utilizzati anche dei droni per scandagliare la zona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.