Affidi, 333 bimbi accolti nel 2017: appello alle famiglie milanesi

885

Un appello alle famiglie, dal Comune di Milano e dalla cooperativa Comin, per trovare famiglie disposte ad accogliere bambini in affido per un periodo tra i 9 e i 12 mesi. Nel 2017 sono stati 333 i minori dati in affido (cifra cresciuta del 5% rispetto al 2016). Tra questi, 11 hanno usufruito del servizio “Pronta Accoglienza in famiglia”, per bambini da 0 a 3 anni, finalizzato a garantire ai piccoli allontanati dalla propria famiglia l’inserimento in una famiglia affidataria, appositamente selezionata e formata, supportata da un educatore professionale (chiamato partner educativo) che la affiancherà dall’inizio alla fine dell’esperienza di accoglienza. L’intervento -un progetto del Comune di Milano e della cooperativa Comin attraverso l’ATI “L’affido in città”- viene attivato su richiesta dei Servizi sociali locali, prevede l’ accoglienza presso famiglie affidatarie, adeguatamente formate e selezionate, di bambini dichiarati in stato di abbandono dal Tribunale per i Minorenni o allontanati su indicazione dell’Autorità giudiziaria dal proprio nucleo famigliare, che necessitano un collocamento immediato, in attesa che venga definito il loro progetto di vita futuro (rientro presso la famiglia d’ origine; adozione presso altra famiglia; affido a lungo termine presso altra famiglia). Data l’età dei bambini, che richiede la definizione e l’attuazione in tempi rapidi di un progetto sul loro futuro, si prevede una permanenza del bambino presso la famiglia affidataria non superiore ai 9/12 mesi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.