BLACKBERRY SMOKE: il sesto album ad Aprile

1163

Il sesto album dei BLACKBERRY SMOKE “Find A Light” è in arrivo il 6 Aprile 2018 via Earache Records, ed è già in pre-order qui.

Autoprodotto dal quintetto di Atlanta, Find A Light include 13 nuovi brani di puro e brillante Southern Rock firmati dal frontman e leader Charlie Starr, anche in collaborazione con alcuni altri autori. Il primo singolo estratto Flesh And Bone è già disponibile da oggi. Accanto alla band durante le registrazioni hanno partecipato alcuni ospiti illustri quali Robert Randolph (il mago della pedal steel guitar, su “I’ll Keep Ramblin'”), Amanda Shires (cantante, violinista ma soprattutto giovane stella texana, già definita la nuova Dolly Parton, su “Let Me Down Easy”) e i folk blues rockers americani THE WOOD BROTHERS (su “Mother Mountain”). La formazione resta stabile con Richard Turner (basso), Brit Turner (batteria), Paul Jackson (chitarra) Brandon Still (tastiere) e naturalmente Charlie Starr (chitarra e voce).

Starr ha dichiarato: “Il nuovo album è un melting pot di tutte le sfumature che hanno arricchito negli anni il percorso musicale dei Blackberry Smoke, con la più vasta gamma di suoni ed emozioni che abbiamo mai sfoderato. È senza dubbio il nostro disco più ispirato e selvaggio sino ad ora”. Come da copione, la band sta già programmando di trascorrere gran parte del 2018 on the road… Non a caso, loro stessi amano definirsi “randagi”, con una media di 250 concerti l’anno, e a Luglio torneranno anche in Europa.

L’ultimo album “Like An Arrow” (2016), acclamato all’unanimità da pubblico e critica, ha debuttato al #8 delle classifiche inglesi, #12 sulla US Billboard 200 e #1 nella Classifica Country sempre di Billboard.

Fondati nel 2000, i Blackberry Smoke hanno inciso il primo disco nel 2004 e costruito una carriera solida, disco dopo disco e tour dopo tour, consolidando un seguito fedele e sempre più nutrito, imponendosi come una delle più interessanti realtà rock americane degli ultimi 20 anni.

I BLACKBERRY SMOKE si dagli inizi hanno anche sposato numerose cause benefiche importanti, arrivando a raccogliere $200,000 dollari per la ricerca sul cancro infantile.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.