Sono stati trovati svenuti, stavano ripulendo un forno interrato. Potrebbero aver respirato vapori tossici. Le vittime del grave incidente sul lavoro avvenuto ieri nella ditta “Lamina” a Greco (Milano) sono Arrigo Barbieri57 anni Marco Sanamaria 42 anni Giuseppe Setzu di 48 anni. In gravissime condizioni Gianfranco Barbieri, fratello di uno dei tre morti. I primi tentativi di salvataggio sono stati effettuati dagli stessi operai. Ed è giallo sui controlli. L’ultima ispezione è stata fatta due settimane fa. “Siamo sconvolti, non sappiamo cosa sia successo” dicono gli operai che si sono salvati.
Queste sono tragedie che non dovrebbero mai accadere. Dobbiamo continuare a operare affinché le condizioni di lavoro siano le più sicure possibili” ha commentato il sindaco Beppe Sala.
E l’arcivescovo di Milano mons Delpini in una nota della diocesi commenta:  “Colpisce che nella città dell’innovazione accadano ancora questi incidenti di cui sono vittime anche lavoratori di una certa esperienza. Siamo vicini alle famiglie e alle comunità degli operai morti e di quelli feriti e intossicati e assicuriamo loro le preghiere e il ricordo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.