Milano, Natale fa bene al commercio. Male invece gli hotel

516

Primi bilanci positivi per i commercianti milanesi nel mese di dicembre. Il Natale ha portato un incremento degli acquisti nei negozi non solo in centro ma anche nelle zone più decentrate e questo nonostante il boom del commercio on line. Secondo i dati della Confcommercio la somma destinata agli acquisti per Natale è aumentata del 3-4%. Vendite in crescita nelle classiche vie dello “shopping” come via Torino e corso Buenos Aires ma anche nella più periferica via Lorenteggio. Soddisfatto il presidente di Federmoda, Renato Borghi: “I negozi – dice – vengono preferito agli acquisti on line per la possibilità di cambiare gli articoli che non vanno bene già dal 27 dicembre. Per quanto riguarda i pernottamenti in città invece calano i turisti che scelgono gli alberghi mentre vanno bene i bed&breakfast.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.