Si terranno venerdì 29 dicembre alle ore 11 nella chiesa di Santa Maria del Suffragio (zona Corso XXII marzo) a Milano i funerali di Gualtiero Marchesi, scomparso ieri all’età di 87 anni. Lo ha reso noto la Fondazione che porta il suo nome, precisando che Marchesi sarà quindi sepolto accanto ai suoi cari nel cimitero di San Zenone Po. Per chi desiderasse portare un ultimo saluto a Gualtiero Marchesi il Comune di Milano ha messo a disposizione
il Teatro Dal Verme, in via S.Giovanni sul muro 2: giovedì 28 dicembre, dalle 10 alle 20
venerdì 29 dicembre, dalle 9 alle 10.

In una nota la Fondazione Gualtiero Marchesi saluta il cuoco, il Maestro e l’uomo di cultura. Uno spirito libero, arguto e coraggioso che con la sua cucina, basata sulla materia, l’essenzialità e l’eleganza ha rivoluzionato la tradizione diventando un esempio per i futuri cuochi.

Sulla sua pagina Facebook il Presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, saluta Marchesi “maestro impareggiabile di bravura e di stile. Hai saputo portare la cucina italiana su cime inesplorate senza mai perdere le radici della tua Milano. La Lombardia e l’Italia ti sono riconoscenti per sempre.”

Gli fa eco il sindaco di Milano Beppe Sala: “Salutiamo con profonda commozione Gualtiero Marchesi, maestro della cucina e padre della cultura gastronomica italiana. Una lunga carriera e la voglia di non mollare mai. Soprattutto, la volontà di insegnare ai tanti giovani chef che sono passati dai suoi ristoranti. Milano gli deve moltissimo”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.