Ghiaccio e pioggia dopo la neve in Lombardia

524

Ancora forti disagi per il traffico ferroviario nel Nord Ovest a causa della neve, diverse anche le strade ancora in tilt in Lombardia. Per quanto riguarda le ferrovie in Piemonte in particolare la circolazione è fortemente rallentata sul nodo di Torino, in direzione Genova, a causa di un guasto tra le stazioni Lingotto e Porta Nuova. Traffico sospeso sulla Torino-Savona, da San Giuseppe di Cairo, mentre le linee Genova-Milano e Genova-Torino (via Mignanego) sono sospese nel tratto tra Ronco e Arquata Scrivia. Ritardi anche alla stazione Centrale di Milano. Dopo la neve la pioggia. Più incidenti della norma in provincia di Milano mentre la neve ha abbattuto i livelli di inquinamento. In Valtellina e Valchiavenna le nevicate si sono fatte via sempre più fitte anche nel fondovalle ma non sono stati segnalati particolari problemi alla viabilità anche perché i mezzi spargisale sono entrati in azione in tempo. Le strade a mezza quota sono transitabili unicamente con catene montate o pneumatici invernali. Chiusa la strada statale dello Stelvio tra la località Bagni Vecchi e il Passo dello Stelvio, a causa del vento. A Pavia e provincia disagi soprattutto per la circolazione dei treni e diversi incidenti senza feriti sulle strade rese scivolose prima dalla neve e poi dal gelicidio. Neve anche nel Lodigiano – dove ieri sera si è verificato un frontale  a Borghetto – nel Mantovano e nel Cremonese. In provincia di Monza e Brianza, a parte i rallentamenti alla circolazione, non sono stati segnalati problemi di rilievo. Traffico rallentato ma senza incidenti gravi nel Bergamasco e nel Bresciano. Situazione più difficile invece sulla A8 nel Varesotto. Il meteo volge al sereno già per la giornata di domani.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.