Undici minuti di applausi per l’Andrea Chenier che ieri sera ha inaugurato la stagione della Scala. Il capolavoro di Umberto Giordano è piaciuto al pubblico. L’opera diretta dal maestro Riccardo Chailly con la regia di Mario Martone è stata apprezzata dai loggionisti, che hanno chiesto richiamato più volte sul palco i protagonisti, al termine dello spettacolo.

Quest’anno alla Prima non erano presenti nè il presidente della Repubblica nel il premier. Nel palco reale, tra gli altri, il sottosegretario Maria Elena Boschi, i ministri Dario Franceschini, Claudio De Vincenti, Pier Carlo Padoan. «Complimenti a tutti» ha detto  il sindaco di Milano Beppe Sala. Come sempre, nel foyer  abiti da sera e vestiti griffati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.