C’era una volta la giustizia. Lo dico spesso, perché è uno dei problemi secondo me primari in Italia. Prima ancora dei ladri, dei corrotti e di tutto il resto, sono gli anticorpi che mancano dalle nostre parti. Il perché? Semplice: perché ci si dedica ad altro. Parlo di una cosa di Torino, perché tra ieri e oggi sono rimasto davvero sconvolto. Il caso è quello della bambina che è stata levata ai genitori perché ritenuti troppo anziani. La mamma nel 2012 aveva 57 anni. Ora, questa bambina nel 2012, quindi cinque anni fa, è stata data in adozione ed è stata levata alla coppia. Adesso il giudice ha disposto che l’allontanamento dai genitori era illegittimo, e che quindi la bimba può tornare a casa. Cinque anni dopo. Tutto è bene quel che finisce bene, ma neanche per sogno. Perché la bambina adesso ha sette anni. Avete idea di che cosa voglia dire a quell’età essere strappati e poi ridati? Lasciamo stare il fatto che la motivazione fosse giusta o sbagliata, ma quei cinque anni alla bambina non li ridarà nessuno. Ecco, quella decisione era da prendere in 20 giorni. Invece in Italia ci si è messo cinque anni. E io capisco perché a volte mi sorprendo a tifare asteroide.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.