Addio a MALCOLM YOUNG, l’anima degli AC/DC

5632

Con immenso dispiacere e con le lacrime agli occhi annunciamo la scomparsa del grandissimo MALCOLM YOUNG, il chitarrista ritmico hard rock per eccellenza, fondatore insieme al fratello Angus degli AC/DC. Malcolm, da lungo tempo malato di demenza, è morto oggi 18 Novembre 2017 a Sydney, a soli 64 anni, dopo un improvviso peggioramento… Ci ha lasciato serenamente, nel suo letto, con la famiglia al suo capezzale… Qualche anno fa aveva combattuto un cancro ai polmoni (uno dei suoi vizi irrinunciabili era il fumo) e gli era stato anche installato un pacemaker per un’insufficienza cardiaca… Ha lavorato attivamente con gli AC/DC fino all’Aprile 2014, quando purtroppo fu costretto a ritirarsi dalle scene a causa della malattia degenerativa… Indicò lui stesso il nipote Stevie Young come suo sostituto…

La notizia della sua morte è stata diramata poco fa e confermata dal sito ufficiale della band con il seguente comunicato di commiato:

Oggi con profonda tristezza nel cuore gli AC/DC annunciano la scomparsa di Malcolm Young. Malcolm, insieme ad Angus, è stato il fondatore e il creatore degli AC/DC. Con dedizione infinita, passione e impegno, è stato la forza trainante della band. Come chitarrista, compositore e visionario era un perfezionista e un uomo unico nel suo genere. Sempre dritto per la sua strada a testa alta, ha detto e fatto esattamente ciò che voleva. Era molto orgoglioso di tutto ciò che ha raggiunto. La sua lealtà verso i fans era impagabile”. Aggiunge Angus: “Da fratello, è difficile esprimere a parole ciò che lui ha significato per me durante la mia vita, il legame che avevamo era unico e molto speciale. Lascia un enorme patrimonio che vivrà per sempre. Ciao Malcolm, ottimo lavoro“.

La moglie Linda, i figli Cara e Ross, il genero Josh, i tre nipoti, la sorella, il fratello e l’intero staff degli AC/DC chiedono di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di immenso dolore e di non inviare fiori, ma piuttosto donazioni a The Salvation Army, L’Esercito della Salvezza, movimento internazionale evangelico…

Malcolm Mitchell Young era nato il 6 Gennaio 1953 a Glasgow, in Scozia, ma è emigrando con la famiglia in Australia che trovò l’America…

Malcolm era il penultimo di sei fratelli, l’ultimo dei quali è Angus, con cui formò gli AC/DC quando i due avevano 20 e 18 anni. Nel 1974 con la supervisione del fratello maggiore George Young (da poco scomparso) e l’ingresso di Bon Scott in formazione arrivò la svolta definitiva… Il resto è storia…. Con gli AC/DC ha inciso 17 album (sull’ultimo “Rock Or Bust” figura solo come compositore) e venduto 200 milioni di dischi. Solo il capolavoro bestseller “Back In Black” (1980) ha venduto oltre 50 milioni di copie nel mondo, di cui 22 solo negli USA, battendo molti record. Malcolm era l’anima del gruppo, la colonna portante, la mente

Imbracciando fiero la sua amata Gretsch Jet Firebird del 1963, con gli AC/DC ha inventato un rocksound solido e irresistibile nella sua essenza, conquistando accordo dopo accordo il mondo intero: con i suoi riff intrisi di power chords che non perdonano, era amatissimo dai fans, apprezzatissimo da colleghi ed esperti del settore ed è entrato a pieno diritto nella leggenda

R.ock I.n P.eace Warrior!

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.