“L’Ats di Milano ha comunicato che dalle 14 di questo pomeriggio partira’ il programma di offerta  del vaccino anti Meningococco C agli alunni non vaccinati, 160 su 325, della scuola primaria Garofani di Rozzano, dove si e’
verificato il caso di sepsi meningococcica che ha provocato il decesso di una bambina di sei anni, che frequentava il primo anno”. Lo annuncia l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera.

AMBULATORI VIA MAGNOLIE – “Gli ambulatori dedicati – spiega
l’assessore – saranno attivi nel centro vaccinale dell’ Asst
Melegnano-Martesana di via Magnolie, a Rozzano, questo
pomeriggio dalle 14 alle 16; dopodomani, venerdi’ 10 novembre,
dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16 e lunedi’, 13 novembre, dalle
9 alle 12 e dalle ore 14 alle 16”.

“La presenza all’interno della scuola di circa il 50 per cento di non vaccinati contro il Meningococco C , nonostante la somministrazione sia raccomandata
dal 2005 – conclude Gallera – mi spinge a ricordare ai genitori dei ragazzi fino a 16 anni che, seppure non obbligatoria, la vaccinazione contro questo terribile batterio e’ fortemente consigliata e gratuita”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.