Catalogna, Puigdemont scappa in Belgio

737

L’ex presidente catalano Carles Puigdemont, destituito insieme a tutto il governo secessionista, si trova in Belgio insieme a quattro ex ‘consiglieri’. Qui avrebbe intenzione di chiedere asilo politico dopo che contro di lui sono scattate le accuse di ribellione, sedizione e malversazione. Il Belgio è l’unico paese europeo la cui legge consente di concedere asilo a un cittadino di un altro stato membro della Ue. La possibilità di offrire rifugio a Puigdemont è stata data dal ministro dell’immigrazione di Bruxelles ma il primo ministro Charles Michel si è detto contrario. Secondo la stampa spagnola Puigdemont potrebbe tenere una conferenza stampa oggi in serata o domani.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.