Home News Resta ai domiciliari il sindaco di Seregno

Resta ai domiciliari il sindaco di Seregno

Resta ai domiciliari il sindaco di Seregno Edoardo Mazza, arrestato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Monza e della Dda di Milano sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Brianza. Il Gip del Tribunale di Monza Pierangela Renda ha respinto l’istanza di revoca dagli arresti domiciliari presentata dal suo avvocato Antonio De Benedetti. Lo ha reso noto lo stesso legale.  “Il giudice si è riservata sulla richiesta di Mazza di potersi recare a lavorare nel suo studio professionale, all’esito delle valutazioni del pm sul materiale sequestrato” ha spiegato l’avvocato De Benedetti.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version