Vaccini, lettera del Comune di Milano alle famiglie

699

Niente asilo nido o scuola per l’infanzia per i bimbi non in regola con le vaccinazioni, come prevede la nuova legge Lorenzin. Per questo il Comune di Milano ha inviato una lettera a 33mila famiglie con tutte le spiegazioni su cosa fare per mettersi in regola e su come comportarsi per i certificati. La missiva è firmata dall’assessore all’Istruzione Anna Scavuzzo. “Vi scrivo – si legge – per comunicarvi alcune novità introdotte a livello nazionale dalla Legge n. 119/2017 la quale prevede che i bambini e le bambine siano in regola con le vaccinazioni per poter frequentare nidi, scuole dell’infanzia, sezioni primavera, centri prima infanzia, tempi per le famiglie e ludoteche. Il Ministero della Salute ha predisposto una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che costituisce modulo di autocertificazione per le vaccinazioni: ve lo inviamo perché possiate prenderne visione e possiate stamparlo e portarlo debitamente compilato a partire dall’1 settembre e comunque entro e non oltre lunedì 11 settembre 2017 alla Segreteria della scuola dei vostri figli”. “Il Comune di Milano – prosegue la nota – sta lavorando per rendere gli adempimenti alla nuova normativa nazionale comprensibili e, per quanto di sua competenza, semplici e chiari in modo che costituiscano il meno possibile un aggravio per le famiglie e consentano, nonostante i tempi brevi a disposizione, di rispettare il calendario e le scadenze indicate in norma. La normativa nazionale prevede che, a partire dall’11 settembre, i bambini che non abbiano presentato il documento di autocertificazione non possano accedere ai servizi educativi”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.